Vietato sottovalutare gli Svizzeri

Totò Di Natale.
Totò Di Natale.
La partita di stasera con gli svizzeri dello Young Boys non è certo la più complicata del girone. Ma occhi a sottovalutarli. Il campo ha dimostrato già troppe volte in questi giorni come la “piccola” di turno possa sconfiggere anche l’avversario più forte. E né dall’infermeria né dal calendario arrivano buone notizie. Per questo mister Guidolin vuole tenere vigili i suoi ragazzi, concentrati sul portare in Friuli una vittoria che potrebbe davvero aprire scenari europei difficilmente prevedibili fino a pochi mesi fa.
Con Pasquale, Pinzi e Basta costretti ai box per guai fisici, e la super sfida con la Roma alle porte, l’undici titolare sarà vittima di un pesante turnover, anche se sarà tenuta segreta, consuetudine per Guidolin, fino all’ultimo, che ostenta indecisione anche sul modulo. Difesa a 3 o 4? Ma i dubbi sono maggiormente in attacco, con Di Natale che potrebbe essere preservato in vista della sfida dell’Olimpico e un Ranegie scalpitante. Ricordiamo che Maicosuel, in netta ripresa dopo il gol di domenica, non potrà giocare poiché assente dalla lista Uefa.
Per ora, tanti interrogativi e poche risposte. A quelle, stasera, penserà il campo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *