Vertice alla Transalpina

Gorizia-Bruxelles, andata e ritorno. Una tratta che negli ultimi mesi è stata percorsa da più di un rappresentante dell’Unione europea, su tutti il presidente del parlamento europeo, Antonio Tajani, che ha visitato la nostra città a metà maggio. La prossima settimana la stessa tratta sarà percorsa dalla commissaria europea per i trasporti, Violeta Bulc, attesa nel piazzale della stazione Transalpina dove incontrerà i sindaci dei tre comuni del Gect, Gorizia, Nova Gorica e San Pietro, rispettivamente Rodolfo Ziberna, Matej Arcon e Milan Turk, e i cittadini delle tre città. La politica slovena arriverà a Gorizia martedì prossimo, 11 luglio, alle 18. L’iniziativa, denominata “Dialogo transfrontaliero con i cittadini – Il futuro dell’Unione europea”, è inserita nel programma della Commissione Juncker per la creazione del Libro Bianco sulle prospettive dell’Europa che descrive cinque possibili scenari per gli anni a venire, così come le sfide e le opportunità dell’integrazione europea. Alla luce del ruolo della Bulc nel settore europeo dei trasporti, è atteso un suo intervento in merito alla realizzazione delle lunette per collegare le reti ferroviarie di Gorizia e Vrtojba. Il confronto con sindaci e cittadini sarà moderato dal direttore del quotidiano “Il Piccolo”, Enzo D’Antona. «In questo contesto l’area di confine goriziana rappresenta sicuramente un esempio» ha commentato il sindaco, Rodolfo Ziberna, «considerando i grandi passi avanti compiuti negli ultimi anni fra le amministrazioni comunali della fascia confinaria che hanno portato all’attivazione del Gect e all’avvio di collaborazioni di grande rilevanza che, con l’aiuto dei rispettivi governi e della stessa Unione europea, potrebbero produrre altri grandi benefici per le nostre città. Ritengo che questa ulteriore iniziativa confermi l’importanza che la nostra città, e più in generale questa fascia confinaria, stanno assumendo in ambito internazionale. Coglieremo l’occasione per consegnare alla commissaria Bulc, una cartella riguardante progetti transfrontalieri e problematiche di carattere internazionale». Per partecipare all’incontro di martedì è necessario accreditarsi compilando il modulo disponibile sul sito internet ec.europa.eu/eusurvey/runner/20170711_CD_gorizia_bulc. Chi non riuscirà a essere presente in piazza Transalpina potrà seguire l’incontro in diretta Facebook sulla pagina della Commissione europea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *