Verdi verso il gran finale

Battute finali per la stagione artistica del teatro Verdi di Gorizia. Stasera calerà il sipario sul cartellone di musica e balletto, con l’atteso spettacolo di Lina Sastri, l’attrice partenopea che guiderà il pubblico goriziano alla scoperta della sua Napoli con un mix affascinante di prosa, musica e danze nella prima regionale di “Linapolina. Le stanze del cuore”. Come sempre, lo spettacolo inizierà alle 20.45 e gli ultimi biglietti saranno disponibili al botteghino del teatro. Ma al Verdi si sta già pensando allo spettacolo finale, per il cartellone dei grandi eventi, in programma martedì prossimo, 8 aprile. Sul palco, sarà la volta del balletto del Teatro nazionale di Brno, che porterà in scena “Coppelia a Montmartre”. Spettacolo che offrirà la possibilità a tutti gli abbonati, per la nuova formula “Porta un amico a teatro”, di acquistare un secondo biglietto a prezzo speciale, 15 euro in platea, 12 in prima e seconda galleria. In questo caso, i biglietti saranno disponibili al botteghino di via Garibaldi dal lunedì al sabato dalle 17 alle 19.
Stasera, poi, inizia a Udine la terza edizione di “Ad Vesperas”. Appuntamento con la musica sacra, alle 20.30 nella Cattedrale del capoluogo friulano, e in particolare con le musiche e i canti dei Vespri, in preparazione al prossimo periodo pasquale. La rassegna si aprirà stasera con il Coro del Friuli Venezia Giulia che proporrà il Vespro della Beata Vergine di Monteverdi. Domani sera toccherà invece al Westminster Cathedral Choir con i canti del vespro anglicano, mentre la serata finale vedrà il Coro da camera di San Pietroburgo con il vespro ortodosso di Sergej Rachmaninov.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *