Vade retro… Lucifero

Gli anticicloni africani quest’anno hanno proprio deciso di farci compagnia e regalarci un’estate torrida. Come se non bastasse Caronte, da ieri è arrivato Lucifero portando la quinta ondata di caldo del 2017. Per tutta la settimana (meteo nazionali azzardano i primi 10 giorni di agosto) temperature massime attorno ai 38 gradi e ancor peggio minime sopra i 20. Il clima però dovrebbe essere più secco. Sole e caldo la faranno quindi da protagonisti (tranne qualche temporale in montagna) con una progressiva salita della colonnina del mercurio. Secondo l’Osmer-Arpa oggi massime tra i 34 e i 37 gradi in pianura e tra i 30 e i 33 lungo la costa. Domani rispettivamente tra 35 e 37, e 31 e 33. Giovedì e venerdì ancora più caldo: 35-38 gradi in pianura e 31-34 sul litorale. Non male, dunque. Ma già ieri si è percepito l’arrivo di Lucifero: Gorizia, come spesso accade è stato il capoluogo di provincia più caldo con 32,6 gradi. Seguito da Pordenone con 30,7 e Udine 30,5. 27,6, invece, la massima a Trieste. Caldino anche a Grado con 29,3 gradi e a Lignano con 27,9. Siamo in estate, si dirà, ma sembra che da decenni non si registrassero temperature simili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *