Uno strano incidente…

Ieri per buona parte della giornata siamo stati off line. Il nostro piccolo genio dell’informatica, colui che ha dato la luce a questo sito e che oggi accontenta ogni più perverso vizio stilistico di noi autori, ci ha messo una buona mezza giornata a farlo ripartire. Il che è già di per se abbastanza strano viste le non comuni capacità tecniche del nostro omino col cacciavite. Gli abbiamo chiesto le ragioni di questo “incidente” ma l’omino col cacciavite è persona laconica e prudente. Ama studiare, riflettere approfondire prima di pronunciare i suoi tecnologici oracoli. Siamo riusciti solamente a strappargli due possibili soluzioni del mistero. O un collasso interno del sistema che negli ultimi giorni sta venendo sottoposto ad un’esponenziale e anche per noi inaspettata mole di contatti, oppure un attacco esterno da parte di qualcuno che ha voluto farci un piccolo scherzetto, magari mandare un amichevole avviso. In entrambi i casi la ragione ultima è sempre la stessa: un grande inaspettato successo che sta creando problemi. O al server o a qualcuno cui non piace proprio quello che stiamo scrivendo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Uno strano incidente…"

  1. Cambiare l’omino con il cacciavite?!?! Impossibile, piuttosto cambiamo mogli, famiglie e fidanzate. Egli appartiene alla nostra anima più profonda e vera. E’ nostra guida vigile e silenziosa, riferimento nei momenti di sconforto, ausilio nella disperazione, umile compagno nei giorni di gloria. Se alzasse il suo attrezzo multiplo a cielo e ci ordinasse di seguirlo nel deserto per una vita di eremo e meditazione, noi abbandoneremmo tutto e lo faremmo. Senza un attimo di esitazione. Perchè lui è l’omino con il cacciavite e questo ci basta. :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *