Unesco anche a Gorizia

È stata fondata la sezione goriziana dell’Unesco, l’organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura.
Il club goriziano si prenderà carico in particolare di far riconoscere il patrimonio storico e ambientale del fiume Isonzo come “sito protetto e testimone di pace”. A questo si sommeranno ovviamente le attività che in modo meno territoriale contraddistinguono l’azione sociale dell’Organizzazione internazionale. Quella di Gorizia è una pedina importante nello scacchiere italiano dell’Unesco, soprattutto ad un solo anno di distanza dal Forum Universale delle Culture, che nel 2013 si terrà a Napoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *