Una domenica di sport

La partenza della Pordenone pedala, questa mattina. foto Paolo Celante
La partenza della Pordenone pedala, questa mattina. foto Paolo Celante
Tutti in sella, ritorna l’appuntamento con Pordenone Pedala. La storica passeggiata cicilstica, giunta alla sua quarantesina edizione. Come le precedenti, resta fedele all’obbiettivo che ne suggerì nel 1973 l’istituzione: far conoscere le bellezze naturali, artistiche, culturali di un territorio. L’ambiente è quello tipico della pianura friulana resa spettacolare a nord dalla splendida cornice della Alpi Carniche, dalla vasta e fertile agricoltura, da pregiati vigneti e “mossa” dalla presenza di imponenti strutture industriali, che ancora oggi, malgrado la crisi economica, sono il muro portante del sistema produttivo di Pordenone. Questo, in sintesi, il percorso dell’edizione. Partenza da piazza Risorgimento, attraversamento di Pordenone, transito ad Azzano Decimo e Tiezzo sino a Pravisdomini. Il rientro a Pordenone avverrà lungo l’asse Chions – Azzano Decimo. Arrivo al parco Galvani dopo 52 chilometri, dove a tutti i partecipanti sarà servita la tradizionale pastasciutta, ed infine e premiazioni.
A Gorizia invece,oggi, ritorna, 1000 ragazzi in Palestra. L’annuale appuntamento con tutti gli istruttori dell’Unione Ginnastca Goriziana. A disposizione, per l’intera giornata, dei bambini e ragazzi della città. Una bella occasione per provare tutte le discipline sportive, praticate nelle palestre dell’UGG. Ovvero, minibasket, judo, ginnastica, baseball, pattinaggio artistico ed hockey. Una domenica all’insegna dell’esercizio fisico, una buona occasione per riunire passione, divertimento e benessere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *