Un passo verso il Fvg

Un tassello in più. Il Senato ha dato il via libera al disegno di legge che prevede il distacco del Comune di Sappada dalla Regione Veneto e la sua aggregazione al Friuli Venezia Giulia. Il testo passa ora alla Camera dei deputati. Il voto dell’aula di palazzo Madama è arrivato a distanza di 10 anni dal referendum e si è espresso con 168 senatori favorevoli, uno contrario e 8 astenuti. Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente del Consiglio regionale del Fvg, Franco Iacop. «Storicamente» ha osservato, «Sappada ha forti legami culturali e linguistici con il Friuli Venezia Giulia, la sua contiguità geografica la porta a considerare da sempre l’area di Forni come suo interlocutore di vicinato. Non dobbiamo inoltre dimenticare che l’arcidiocesi di Udine include il comune di Sappada e che i legami con la nostra regione spaziano in moltissimi altri campi, su tutti quello turistico e sportivo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *