Un gigante dei cieli

L’aereo più lungo mai atterrato all’aeroporto di Ronchi. È atterrato allo scalo del Friuli Venezia Giulia l’Airbus A340-600 di Iberia, impiegato per un volo charter, lungo oltre 75 metri, l’aereo più lungo in assoluto tra quelli atterrati sulle piste di Ronchi. L’Airbus di Iberia è inoltre l’aereo passeggeri con la maggiore apertura alare, quasi 4 metri più ampia del Boeing 747. L’annuncio dell’atterraggio di questo “gigante” dei cieli è stato colto dai tanti cittadini sui social, come spesso avviene, per stilare una vera e propria lista dei desideri che comprende le mete che i viaggiatori della nostra regione vorrebbero vedere attivate su Ronchi. Si va dalle grandi capitali europee, con Parigi, Madrid e Londra tra le più menzionate, fino ai collegamenti con il resto dello Stivale. Richiesti a gran voce i collegamenti per Palermo e un volo fisso per la Sardegna, oltre a quello estivo per Olbia disponibile fino al 10 settembre. Nel frattempo, la società Aeroporto Fvg ha snocciolato alcuni dati sul flusso di passeggeri transitati a Ronchi nei primi sette mesi di quest’anno, con un incremento del 9,5 percento. Una pillola statistica: il 30 luglio si sono toccati i 5.387 passeggeri, il secondo miglior risultato dal 1961.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *