Turismo, prove di collaborazione

Se ne è parlato più volte in passato, e ieri Friuli Venezia Giulia e Veneto hanno gettato le basi per iniziare un percorso verso la creazione di “un unico brand turistico delle spiagge destinato alla platea internazionale entro una sinergia nella logistica, nei trasporti e nelle opportunità commerciali”. Così il vicepresidente della Regione, nonché assessore al turismo, Sergio Bolzonello, al termine di un incontro a Venezia con il vicepresidente del Veneto, Gianluca Forcolin, e l’assessore al turismo, Federico Caner. “Ho accolto con soddisfazione -ha detto Bolzzonello- l’invito della Regione Veneto a incontrarci per iniziare a ragionar insieme su come trovare una strada che faccia diventare realtà un sogno di collaborazione a lungo cullato”. Il percorso partirà con uno studio di fattibilità che “permetta di capire come sviluppare in maniera rapida e dinamica un progetto strategico-politico e imprenditoriale al tempo stesso”. Soddisfazione anche da parte veneta che ritiene giusto “partire dai dati turistici che ci vedono interessati in maniera comune e che hanno ricadute sul fronte dell’economia e dell’occupazione”. Indubbiamente l’unione fa la forza e assieme la forza sui mercati internazionali dovrebbe essere maggiore e più capillare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *