Tragica fine

Insano gesto di un 45enne goriziano il cui corpo senza vita è stato trovato nell’appartamento che occupava in via Monte Nero. La macabra scoperta nella tarda mattinata di ieri in seguito alle segnalazioni ai carabinieri di Gorizia dei vicini che da un po’ avvertivano un forte e acre odore proveniente dall’abitazione. Poiché nessuno apriva, i militari dell’arma hanno richiesto l’aiuto dei vigili del fuoco per abbattere la porta. Drammatica la scena che si è presentata davanti ai loro occhi. Dall’ispezione del medico legale è risultato che la morte risaliva a oltre un mese fa. L’uomo da tempo era solo e sicuramente una forte depressione lo ha spinto al terribile gesto. È la seconda morte solitaria in un paio di giorni. Gorizia già scossa da quella del 59enne deceduto per cause naturali nell’appartamento di via Canova, si interroga sul dramma della solitudine e dell’indifferenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Tragica fine"

  1. io pure abito in via montenero da solo, e spero (dato che non c’è il nome) che non sia chi penso io, apoggiato dalla stessa assistente sociale, alla quale il piu delle volte, se non si telefona, per aiuti vari, si puo anche crepare che nessuno se ne accorgera, gli ultimi son destinati arimanere tali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *