Storia da riscrivere?

La storia del Friuli collinare potrebbe essere riscritta.A Nord di Moruzzo,in localita’ Muris,sono stati scoperti i resti di una villa rustica,una sorta di fattoria,con tanto di magazzini e stalle(scoperto anche lo scheletro di un bovino),risalenti ad epoca romana.Ancora da portare alla luce pure l’antica villa padronale.L’importante rinvenimento,grazie alla Societa’ Friulana di archeologia che sta effettuando scavi su un vasto territorio,assieme a studenti delle Universita’ di Udine,Roma e Padova.I reperti dovrebbero risalire all’epoca Augustea,in un periodo compreso tra il primo secolo avanti Cristo e il primo secolo dopo Cristo.Quindi il territorio dovrebbe avere un'”anzianita” superiore ai mille anni vantati fino ad ora.Da qui,se l’ipotesi venisse confermata,la necessita’ di riscrivere la storia del Friuli Collinare.Ma al di la’ di tutto,come ha sottolineato durante una visita,l’assessore regionale,Roberto Molinaro,”si tratta di una notevole scoperta che rappresenta un ulteriore attrazione per un paesaggio decisamente bello e storico,anche in funzione turistica”.Molinaro ha confermato il sostegno della Regione alla Societa’ friulana di archeologia e ipotizzato un futuro passaggio all’ente del Friuli Venezia Giulia del sito romanico.Una scoperta che non fa altro che confermare l’immenso patrimonio artistico e culturale della nostra Regione,molto ancora da scoprire anche dai suoi abitanti.E in chiave turistica potrebbe essere di grande aiuto per lo sviluppo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *