Stanotte torna l’ora legale

Prima di addormentarci, ricordiamoci stasera di portare avanti le lancette di sveglie e orologi. Alle 3 di stanotte tornerà infatti in vigore l’ora legale, quindi lancette avanti di 60 minuti. Le prime conseguenze saranno che questa notte dormiremo un’ora in meno ma da domattina potremo risvegliarci con il sole già sorto e godere di un’ora di luce in più. L’ora legale durerà sette mesi: dal 26 ottobre ritornera’ quella solare. L’innovazione scattò nel 1981 per risparmiare energia elettrica, ma la durata di sette mesi fu introdotta nel 1996. Nei giorni successivi all’entrata in vigore dell’ora legale si potrà avvertire qualche disturbo del sonno. Specialmente nei bambini che, come i grandi, avvertono sonnolenza e stanchezza. I disturbi, se così si possono chiamare, si superano in un paio di giorni e poi si ritorna ai bioritmi regolari. Nulla di trascendentale dunque, al confronto di un’estate con chiaro oltre le 21, e speriamo con bel tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *