Smascherato finto povero

La Guardia di Finanza di Gorizia ha incastrato un imprenditore locale che, pur risultando nullatenente, gestiva in realtà un grosso volume d’affari tra auto supersportive e immobili di lusso.
Gli agenti delle Fiamme Gialle, dopo accurate indagini e una dettagliata verifica fiscale, hanno dato un taglio al particolare stile di vita dell’uomo, sequestrando una villa con piscina da 1 milione di euro che stava cercando di vendere attraverso un sito Web.
La verifica fiscale, inoltre, ha portato alla luce un debito nei confronti dell’erario di circa 2 milioni e mezzo di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *