Settimana Granda e grande Jazz

Nei due giorni che anticipano la tradizione del Perdon di Barbana, Grado si vestirà di medioevale. Un mercatino di artigianato degli antichi mestieri si troverà in Campo dei Patriarci, mentre le vie del centro storico saranno invase da giullari, teatranti e giocolieri che cambieranno il volto all’isola. La festa proseguirà fino a domenica, quando l’affascinante processione di barche attraverserà la laguna fino all’isola di Barbana, per il tradizionale Perdòn. La processione partirà alle 9.
Musica in piazza, invece, a Ronchi. Si esibiranno 5 studenti delle accademie di Graz, Klagenfurt e Lubiana assieme alla cantante Ana Bezjac. Il concerto, “From tango tipico to tango nuevo”, si terrà alle 21.15 nella Piazzetta della Biblioteca.
Continua in Piazzale del Castello a Udine la serie di eventi legati a Udin&Jazz. Alle 21.30 di stasera sarà la volta di Francesco Bearzotti e la sua “Tinissima 4et” Monk’n roll, dedicato al compositore africano Thelonious Monk. Ma il grande jazz da stasera c’è anche a Lignano. Parte infatti la seconda edizione del Nightfly Jazz Festival, la cui direzione artistica è curata dalla voce di Radio Montecarlo, Nick The Nightfly. Si parte alle 20 con il trio di Rudy Fantin, Alessandro Turchet e Luca Colussi, e si continua alle 22.30 con Paolo Fresu e il suo quintetto.
L’estate, si sa, è la stagione dei gialli. Del romanzo del crimine. Ed ecco che non mancano le cene con delitto. Alle 21 Piazza XX Settembre a Udine diventerà il palco del crimine.
A Lignano, infine, continuano gli appuntamenti con “Incontri con l’autore e con il vino”, rassegna enoletteraria che vede oggi protagonista Fulvio Ervas (18.30 al Palapineta), mentre per i vini saranno presentati i Doc Collio e Carso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *