Settimana di asfaltature

Rientro da Pasquetta condito dai disagi per gli automobilisti goriziani. Automobilisti che già da questa mattina, martedì 18 aprile, hanno dovuto iniziare a destreggiarsi tra i vari cantieri sorti a macchia di leopardo in diverse zone della nostra città, per procedere con gli ultimi interventi previsti dal maxi-piano delle asfaltature, avviato già la scorsa estate per un investimento complessivo pari a 580 mila euro. Si comincia da via Trieste, dove il cantiere è impegnato lungo il tratto che collega via Brignoli alla rotonda di intersezione con via Duca d’Aosta e le vie Ristori, Alfieri e Trento. I lavori riguardano esclusivamente la corsia di ingresso verso la rotonda, dove è necessario procedere con un intervento di rinforzo del manto stradale. A pochi metri di distanza il secondo cantiere, impegnato lungo via Duca d’Aosta, dalla medesima rotonda fino all’incrocio con via Buonarroti. Anche in questo caso i lavori riguarderanno esclusivamente la corsia diretta verso il centro città e servono a rinforzare il manto stradale per una resistenza più efficace e duratura al passaggio dei mezzi pesanti. Entrambi i cantieri saranno “mobili”, e ciò permetterà di evitare la chiusura totale delle due strade, che resteranno percorribili in entrambi i sensi di marcia per tutta la durata dei lavori. Domani altri interventi scatteranno nelle vie De Gasperi (tutta) e Crispi (dall’incrocio con via Roma a quello con corso Verdi). Un quinto intervento è poi previsto in via Roma, ma riguarderà esclusivamente la messa in sicurezza del marciapiede sul lato sinistro della strada, per intenderci quello sul quale si affaccia la sede dell’Inail.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *