«Serve una nuova sede per il Centro di salute mentale»

Trovare una sede appropriata per il Centro di salute mentale: ecco la richiesta principale che l’associazione Fusam (Familiari e utenti per la salute mentale) ha presentato a Giuseppe Cingolani, il candidato sindaco del centro-sinistra che sta conducendo un ampio giro di incontri con il volontariato goriziano. «Il Fusam – ha evidenziato il presidente Giuliano Colussi – è una realtà nata di recente per unire familiari e persone in carico presso il Csm di Gorizia. Il nucleo fondatore ha dapprima partecipato ai percorsi psico-educazionali che il Centro organizza a favore dei congiunti, e successivamente si è allargato collaborando sempre più alle iniziative della struttura. Il nostro obiettivo? Rendere le persone vere protagoniste dei loro percorsi di cura».
Tra i molti temi trattati è emersa la necessità di maggiore sinergia tra i servizi sanitari, le famiglie e gli amministratori, per superare il “marchio sociale” che la sofferenza mentale porta ancora con sé e che spesso rende più difficile il percorso di inclusione di queste persone nella società. «Un ottimo esempio di collaborazione transfrontaliera», come ha commentato Cingolani, è invece l’iniziativa che l’associazione porta avanti assieme agli operatori del Csm e analoghe associazioni della Slovenia: «un modo per superare l’isolamento – ha sottolineato – e mettere in moto le persone portatrici di interesse».
Ma i volontari non hanno potuto nascondere il disagio per le condizioni in cui sono costretti a lavorare gli operatori del Centro: «La sede attuale – ha denunciato il presidente Colussi – non è decorosa. Occorre una nuova sistemazione all’altezza della storia della psichiatria a Gorizia, che potrebbe essere individuata in Villa Ritter, una proprietà del Comune del tutto inutilizzata». «Vogliamo una comunità più attenta al tema della salute mentale», ha concluso Cingolani, riconoscendo l’urgenza di trovare una sede appropriata al diritto delle persone di essere curate in luoghi dignitosi e al rispetto dell’impegno e della professionalità degli operatori.

Giuseppe Cingolani Candidato Sindaco di Gorizia 2012
Ufficio Media e Rapporti con la Stampa: Federico Vidic

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *