Senza parole

Il 12 novembre 2003, in un attacco alla loro base di Nassirya venivano uccisi in Iraq 19 soldati e carabinieri italiani. Oggi sono state numerose le celebrazioni per ricordare le 19 vittime italiane della strage a Trieste e Gorizia. Particolarmente sentita quella nella nostra città dove da anni di stanza il 13mo battaglione di cui facevano parte tre dei carabinieri uccisi a Nassirya. La messa officiata nella chiesa di Sant Ignazio in piazza Vittoria. Nessun particolare commento. Solo un affettuoso ricordo e un abbraccio a quelli che sono rimasti indietro a ricordarli e rimpiangerli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Senza parole"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *