Scoperta una nuova necropoli

È ritornata alla luce, a circa 200 chilometri dal Cairo, in Egitto, la necropoli dell’antica città di Khnum. La città era la capitale del quindicesimo distretto dell’Alto Egitto, conosciuta anche con il nome latino di Ermopoli. In tutto nella necropoli sono state ritrovate 17 mummie in ottimo stato di conservazione, elemento che farebbe pensare che i corpi siano probabilmente appartenuti ad alti funzionari e sacerdoti. Nella stessa area sono stati dissotterrati anche sei sarcofagi, due papiri, vasellame e due bare di pietra, e sempre qui era già stata scoperta una necropoli che custodiva i resti mummificati di molti uccelli, tra cui gli ibis, e vari animali tra cui alcuni babbuini. Nella zona ci sono anche i ruderi di alcuni edifici come tombe e monumenti funebri, ma questa è la prima necropoli umana mai scoperta a Tuna el-Gebel.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *