Sanità, si dimette Pilati

Stavolta è tutto vero. Dopo averle consegnate e ritirate nel 2015, e dopo il “giallo” sulle sue presunte dimissioni trapelato già a inizio agosto, il direttore generale dell’Azienda sanitaria 2 “Bassa Friulana-Isontina”, Giovanni Pilati, ha deciso di lasciare il proprio incarico. Al suo posto, dal primo ottobre, ci sarà Antonio Poggiana, classe 1964, laureato in economia aziendale. Dal primo gennaio 2015 ha svolto l’incarico di direttore amministrativo della nostra azienda sanitaria, lavorando al fianco dello stesso Pilati. «È stata scelta una figura professionale di assoluto spessore» ha commentato l’assessore regionale alla sanità, Maria Sandra Telesca, «che ha acquisito profonde e consolidate competenze ed esperienze dirigenziali, e garantisce quindi la capacità di governare organizzazioni complesse, proseguendo nell’attuazione della riforma sanitaria, che per meglio rispondere alle esigenze di salute della popolazione, ha previsto tra l’altro l’integrazione tra strutture sanitarie territoriali ed ospedaliere». Nella lettera di saluto ai dipendenti dell’azienda, Pilati ha sottolineato che nel corso della sua direzione molto è stato fatto, ma molto rimane ancora da fare. E su questo non ci sono dubbi. Dai primariati ancora vacanti fino al progetto trasfrontaliero per la casa del parto, passando per l’incessabile lotta in difesa della sanità goriziana. A Poggiana, i nostri migliori auguri di buon lavoro!

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *