Rotonda promossa dai goriziani

Le polemiche questa volta hanno avuto vita breve. Non sarà perfetta la rotonda inaugurata una decina di giorni fa tra via Brigata Casale e via Leopardi, ma i goriziani l’hanno accettata di buon grado e anche i tanti, tantissimi, che per giorni sono usciti dalla rotonda verso via Brigata Casale invece che verso via Leoni, la cui uscita è oggettivamente un po’ nascosta e “insolita”, andando a sfiorare il muso delle auto che invece arrivano da Straccis. Qualcuno, ad alimentare la polemica, ci aveva provato, ma i commenti più numerosi sono quelli dei goriziani ai quali la rotonda piace e che la trovano più comoda e veloce rispetto al semaforo. Qualche miglioria comunque potrà essere prevista, e sarà certamente valutata entro il 17 aprile, data in cui scadranno i 30 giorni di disposizione provvisoria dei New Jersey spartitraffico. «Una delle situazioni che stiamo osservando con più attenzione» ha detto il comandante della polizia locale, Marco Muzzatti, «è l’uscita verso via Leoni che sembra causare qualche disagio in più rispetto al resto del sistema. Valuteremo se non altro un modo per segnalarla meglio e renderla più visibile agli automobilisti». Da valutare anche la svolta tra via Angiolina e via Brigata Casale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Rotonda promossa dai goriziani"

  1. Sarà, ma comunque l’uscita verso via Leoni mi sembra alquanto azzardata, contorta e pericolosa. Per chi era diretto in via Leoni si poteva, dalla rotonda farlo proseguire per via Brigata Casale e girare poi a sinistra verso via Paolo Diacono e poi a destra in via Leoni. L’ ingresso alla rotonda da via B. Casale e troppo vicina all’uscita verso via Leoni, è un’ottima premessa per incidenti che si potrebbero evitare seguendo il suggerimento di cui sopra.
    cordiali saluti

  2. Come ho già scritto era meglio farla al centro dell’incrocio e non a via Leoni e via Casale già iniziate. Guardate su Google Maps che già indica la posizione naturale.

  3. Fare la via Leoni a salire, e via brigata Casale a scendere, farle a senso unico, e sarebbe anche più scorrevole.

  4. Concordo pienamente con la soluzione di Loris… via Leoni senso unico a salire e via brigata Casale senso unico a scendere. Tutto più sensato e semplice da realizzare…anche per snellire la rotonda ed alleggerire il flusso troppo intenso di via Leoni .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *