Romoli incontrerà Brulc e Arcon

di Patrizia Artico

“Abbiamo lavorato bene insieme, portando avanti in modo condiviso progetti concreti a favore di quest’area”. E’ quanto pensa il sindaco, Ettore Romoli, della collaborazione con l’ex sindaco di Nuova Gorizia, Mirko Brulc, che giovedì 25 novembre, alle 12.30, sarà a Gorizia, in municipio, per ricevere un riconoscimento da parte del sindaco Romoli che desidera così esprimergli l’apprezzamento per lo spirito “pragmaticamente collaborativo” che ha contraddistinto i rapporti fra le due amministrazioni.
Venerdì 26 novembre, invece, sarà il sindaco Romoli a recarsi nel municio di Nuova Gorizia per il primo incontro ufficiale con il nuovo sindaco, Matej Arcon, eletto alla guida della città slovena alle ultime elezioni amministrative.
I due sindaci si sono già sentiti telefonicamente più volte e incontrati informalmente ad alcune manifestazioni. Una di queste si è svolta venerdì scorso nell’azienda agricola di Alessio Komjanc, produttore non solo di vino ma anche di olio, la cui ultima produzione ha fatto “assaggiare” ai due sindaci e agli altri invitati.

Fonte: Patrizia Artico
Responsabile Ufficio Stampa
Comune di Gorizia
tel. 0481 383 330
cell. 3337160414
mail to:
patrizia.artico@comune.gorizia.it
ufficio.stampa@comune.gorizia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Romoli incontrerà Brulc e Arcon"

  1. E’ quello che il sindaco Romoli pensa o dice? Magari l’ufficio stampa del Comune è in grado di leggere il pensiero del sindaco e noi non lo sappiamo. A mio avviso la collaborazione tra i due sindaci Romoli e Brulc è stata forse esageratamente pragmatica, a differenza di quella con l’ex Brancati che invece con l’ormai ex sindaco sloveno aveva un rapporto forse esageratamente confidenziale. Comunque benvenuto al nuovo sindaco sloveno Matej Arcon quindi, che speriamo sia più “morbido” del suo predecessore e che ha già cominciato la sua avventura transfrontaliera a tarallucci e vino. Pardon, tarallucci ed olio.

  2. Non entro nel merito ascensore si o no: ma di chi è la voce narrante maschile del filmato? Ha un’inflessione dialettale fastidiosissima… Ascenzore… Grrrrrr… Che fastidio! Possiamo indurre un referendum per cambiare voce nel filmato? Ascenzore… Ma dimmi te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *