Romoli-bis, quasi sicuro
Alfano lo presenta a Gorizia l’11 marzo

Angelino Alfano
Sembra si stiano sciogliendo gli ultimi dubbi sul nome di Ettore Romoli quale candidato della coalizione di centrodestra alle elezioni comunali di maggio.
Disattesa, dunque, l’iniziale volontà del sindaco, che fino a poco tempo fa non avrebbe pensato ad una sua ricandidatura. Romoli, che probabilmente si presenterà agli elettori con l’appoggio di una lista civica e affiancato dalla tradizionale formazione di centrodestra, dal 2007 al governo della città, si è solo nell’ultimo periodo convinto della necessità della sua ricandidatura per dare continuità e portare a termine gli obbiettivi amministrativi per il rilancio della città. Verrebbero così confermate le indiscrezioni che vedevano da mesi proprio nel sindaco uscente il rivale perfetto del candidato di centrosinistra Giuseppe Cingolani, che sta in queste ore attendendo la visita del segretario nazionale del Pd, Pierluigi Bersani (Teatro Verdi, 25 febbraio, ore 11).

ALFANO A GORIZIA — Se per domani è stata fissata la visita del leader nazionale del Pd, l’occasione scelta per annunciare ufficialmente la candidatura di Romoli sarà con tutta probabilità la presenza in città del coordinatore nazionale del Pdl, Angelino Alfano, a Gorizia per un incontro pubblico in agenda per domenica 11 marzo (ore 10.30) all’Auditorium della Cultura Friulana in via Roma. Fino ad allora non ci sarà ufficialità, ma per il sindaco Romoli i veli con cui coprire la decisione sembrano proprio essere esauriti.

“MOVIMENTO” A SINISTRA — Fermento, invece, nel centrosinistra, dove attorno all’autunnale candidatura di Giuseppe Cingolani (Pd), stanno lentamente fiorendo liste civiche e relativi candidati. Risalgono infatti a pochi giorni fa la candidatura centrista di Fabrizio Manganelli (Un’altra Regione) e quella di Roberto D’Amato (Invisibili), a cui desidererebbero far compagnia i grillini del Movimento 5 stelle, attualmente al lavoro per valutare se esprimere o meno un proprio candidato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *