Romoli: “Basta con Equitalia”

“Nel prossimo mandato solleverò Equitalia dal servizio di riscossione coattiva delle entrate (tributarie e non) del Comune di Gorizia”. Ad affermarlo è il candidato sindaco del Centrodestra, Ettore Romoli, il quale evidenzia che “in periodi come quello attuale, di grandi difficoltà economiche per famiglie e imprese, si devono far prevalere comportamenti in cui l’aspetto umano sia prioritario, pur in presenza di crediti da esigere”. Romoli annuncia che il servizio sarà gestito direttamente dal Comune “il quale, a fronte di situazioni particolarmente difficili, cercherà di individuare soluzioni per il pagamento del credito che vengano incontro alle difficoltà dell’utente”.

Romoli, ricordando che Equitalia incassa con ruolo coattivo, per il Comune di Gorizia, le multe, l’Ici e l’Iciap del 1997, evidenzia che, per questo servizio ottiene, quale compenso (previsto dalla legge in tutti i Comuni in quale opera), l’11,25% del valore di quanto riscuote (6,6% dal Comune e 4,65% dal contribuente). “Ci sarà quindi – rimarca Romoli – anche un risparmio per il Comune”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *