Ritorna l’ora legale

Stanotte si dormirà un’ora in meno. Quando saranno le 2 le lancette dovranno essere spostate in avanti di 60 minuti, fino alle 3, per il ritorno dell’ora legale. Uno stratagemma grazie al quale da più di un secolo è possibile ridurre i consumi di energia elettrica. L’ora legale venne adottata infatti per la prima volta nel 1916 in Gran Bretagna, seguita poi da altri paesi europei. Successivamente è stata sospesa e ripristinata varie volte fino a quando nel 1966 è stata riconosciuta ufficialmente a livello europeo stabilendo il suo inizio l’ultima domenica di marzo e il termine l’ultima domenica di ottobre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *