Riflessioni prima del voto

Alessandro Marega
Si attraversa un momento difficile e la politica, la struttura dei partiti, non sembra debba uscire indenne; si ha il bisogno di mettere alcuni paletti etici e morali e rivedere alcuni aspetti organizzativi.
Il 6 e 7 Maggio ci saranno le elezioni comunali che coinvolgeranno circa un migliaio di amministrazioni in Italia. Ebbene al di là delle considerazioni politiche a livello nazionale tali elezioni potranno in qualche modo essere un segnale di cambiamento. Un cambiamento che certamente imporrà alcune scelte irrevocabili per tutti i partiti nel modo di porsi verso gli elettori. Noi avendo scelto la strada dell’autofinanziamento, infatti non abbiamo ricevuto nessun contributo ne dal partito e nemmeno dallo Stato, riteniamo di aver messo un piccolo tassello nella via del cambiamento. Se tutti i partiti facessero così forse ci sarebbe un minor costo della politica o almeno un contributo per diminuire sprechi e costi.
Viabilità, urbanistica, politiche sociali e giovanili. Sono queste le priorità che i goriziani vogliono siano prese in considerazione da chi sarà chiamato ad amministrare la città per i prossimi cinque anni. Ma chiedono anche trasparenza nel bilancio, che vengano ridotti gli sprechi. Secondo noi di Fli queste sono le priorità alle quali Romoli ha già risposto in parte nei cinque anni appena trascorsi.
Ettore Romoli avrà ancora molto da fare e noi di Fli saremo per lui aiuto e consiglio per una Gorizia migliore. Una sfida difficile poichè rispetto cinque anni fa il mondo è cambiato, il lavoro scarseggia e molte famiglie sono in difficoltà. Riteniamo che le famiglie goriziane non debbano correre rischi, alla “fantasia” al potere degli altri candidati a sindaco noi di Futuro e Libertà preferiamo la concretezza e l’esperienza di Ettore Romoli.
Ed è in questo clima di dubbi e di “antipolitica” imperante che noi di Futuro e Libertà facciamo un appello a Tutti gli elettori goriziani di andare a votare per chiunque, ma vadano a votare. Non lasciamo cadere tutto nell’oblio dell’astensione.

Alessandro Marega
Coordinatore provinciale FLI Gorizia

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Riflessioni prima del voto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *