Rifiuti, qualcosa non funziona…

Regolare, rispunta il problema della raccolta rifiuti. Dai cassonetti condominiali ai cestini posizionati in città, il problema è sempre lo stesso: sono stracolmi. Che la causa siano i ritardi nella raccolta o la maleducazione di alcuni cittadini poco importa, e il risultato non cambia. Lo scenario in alcune zone della città è dei peggiori. A Sant’Anna, nel parcheggio tra via Cipriani e via Garzarolli, tra le campane del vetro sono stati abbandonati anche scatoloni con all’interno rifiuti di carta e plastica. Vietato lamentarsi se questi non vengono raccolti dagli operatori ecologici. E la maleducazione è ben visibile anche ai piedi degli alberi che adombrano il parcheggio, ricolmi di bottiglie, lattine e cartacce abbandonate senza troppi scrupoli. E una situazione simile, come avevamo già segnalato tempo fa, la si può verificare nei cestini dei rifiuti in città, che molto spesso non vengono raccolti finché non scoppiano, o che vengono riempiti con interi sacchi di immondizia indifferenziata. Una situazione che in diverse zone di Gorizia sta iniziando a minare il decoro di parcheggi, parchi, aiuole, marciapiedi. Ma alla quale si potrebbe rimediare con una minima dose di senso civico e buona educazione, oltre che ovviamente con un controllo più puntuale e attento da parte delle autorità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *