Rievocazione longobarda

La vita quotidiana e i combattimenti al tempo dei longobardi. Dal 16 al 18 maggio avrà luogo la seconda edizione di “Romans Langobardorum”, per ricordare e celebrare le origini longobarde a Romans, appunto. Nel 1986 durante alcuni scavi in località “San Giorgio” sono infatti state ritrovare 250 tombe risalenti al periodo altomedioevale, il cui numero poi è salito durante scavi successivi, portando alla luce una delle necropoli più vaste di tutta Italia. La manifestazione, organizzata dagli “Invicti Lupi”, in collaborazione con l’associazione di ricerca storica “I Scussons” di Romans, si svolgerà nelle aree del campo sportivo San Sebastiano e in via Raccogliano. La manifestazione entrerà nel vivo il giorno seguente, quando avranno inizio le rievocazioni storiche, che caratterizzeranno tutto il weekend specialmente nei pomeriggi, mentre la sera del sabato, nell’area archeologica, si potrà assistere alla rappresentazione di un rito funerario longobardo. Nella manifestazione non vengono dimenticati nemmeno i più piccoli, ai quali saranno dedicati dei laboratori in entrambe le giornate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *