“Ridiamo il futuro a Gorizia”

Hanno scelto un nome d’autore i promotori della lista civica “Ritorno al futuro” che sosterrà il candidato sindaco di centro-sinistra Giuseppe Cingolani alle prossime elezioni comunali. Il motivo è presto detto: Gorizia deve ritornare ad essere una città protagonista, deve riprendere in mano le redini del proprio destino.

Hanno le idee chiare i ragazzi che hanno dato vita a questa iniziativa, presentata ufficialmente al bar Garibaldi: “Non siamo disposti ad assistere inermi alla lenta agonia che attanaglia Gorizia, ma desideriamo adoperarci, con voglia e umiltà, per farla (ri)vivere”.

E’ senza dubbio giovanilistica l’impronta che si è voluto dare alla lista, la cui composizione è tuttavia eterogenea e non caratterizzata unicamente dal dato anagrafico: essa è infatti composta da studenti, esponenti dell’associazionismo giovanile e culturale, commercianti di varia provenienza ideologica. Uno il comune denominatore: l’essere nuovi alla politica dal punto di vista della partecipazione attiva.

“Crediamo che i giovani, quasi mai partecipi alle competizioni elettorali, siano una risorsa poco valorizzata, nonchè un carico di idee inespresse. Vogliamo impegnarci in prima persona per la nostra città, per migliorarla e renderla maggirmente a misura di giovane. Pensiamo di poter catalizzare energie che non hanno mai trovato il modo di esprimersi e quindi diventare un punto di riferimento per quella parte di potenziali elettori che non si sente rappresentata e di conseguenza non partecipa al voto. Siamo agli antipodi del “si stava meglio quando si stava peggio” qualunquista, ma porteremo avanti un progetto rinnovatore delle strutture, fisiche e sociali, della nostra città. Con questo non intendiamo uno stravolgimento di esse ma, al contrario, un cambiamento che sia al passo con le trasformazioni di una società in continua evoluzione”.

Il gruppo, che è un vero e proprio “work in progress”, è aperto a tutti coloro che hanno voglia di spendersi per il bene della città, all’insegna del RISPETTO, del PROGRESSO e della PRATICITA’. A presentare l’iniziativa sono stati tra gli altri Simone Frigeri, all’ultimo anno di scuola superiore, Antonino Munafò, universitario, e Antonella Perrucci, giovane lavoratrice.
Chi volesse ricevere maggiori informazioni sulla lista civica o contribuire con idee e spunti di riflessione può telefonare al 3460909375 o scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica: listacivica.giovani@yahoo.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *