Redipuglia, riassegnato l’appalto

Il Tar ha accolto il ricorso presentato in seguito all’assegnazione dell’appalto per il restauro e la manutenzione del Sacrario di Redipuglia. I lavori, inizialmente assegnati alla ditta vincitrice Bottoli Costruzioni, saranno così affidati alla seconda in graduatoria, la Società Italiana Costruzioni. A dettare la decisione del tribunale amministrativo la presunta mancanza di alcuni requisiti di progettazione richiesti dal disciplinare di gara e del nome del geologo che avrebbe dovuto redigere la relativa relazione. I lavori al Sacrario di Redipuglia, che necessita in modo urgente di un restauro conservativo, erano stati bloccati proprio in attesa di questa sentenza. Una volta notificata si potrà procedere con la firma del contratto e l’inizio dei lavori che dovrebbe partire entro la fine dell’estate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *