Rapina in gioielleria

Momenti di paura, ieri di prima mattina, in pieno centro a Monfalcone. Due giovani armati sono entrati nel negozio “Andrea gioielli”, in via Bixio, e dopo aver immobilizzato e percosso la moglie del titolare, al momento assente, le hanno intimato di aprire la cassaforte. Ottenuto lo scopo la hanno rinchiusa nel ripostiglio assieme al figlioletto di 8 anni. Si sono impossessati di denaro e gioielli e sono fuggiti a piedi. Sul posto subito le volanti della polizia per rilievi e testimonianze, e contemporaneamente sono stati istituiti posti di blocco nel tentativo di intercettare i malviventi. Davanti al negozio si è formato un capannello di gente preoccupata anche per le condizioni della moglie del titolare. Nonostante l’ovvio choc le sue condizioni non desterebbero preoccupazioni come del resto quelle del bambino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *