Quad rubati, 2 arresti

Era un colpo da 40 mila euro. Ma la fuga di due ladri autori del furto di due quad in Francia si è interrotta a Gorizia, grazie all’intervento dei carabinieri. All’alba di lunedì scorso (ma la notizia è stata resa nota solamente ieri) la pattuglia di pronto intervento dell’Aliquota Radiomobile ha incrociato in via III Armata una Passat blu con targa rumena, seguita a breve distanza da un furgone con targa bulgara, condotto da uno straniero che comunicava con una radiolina portatile con altri interlocutori, viaggiando peraltro a velocità sostenuta. Insospettiti, i carabinieri si sono messi all’inseguimento dei due veicoli, riuscendo tuttavia a fermare il furgone. Nel vano di carico, nascosti dietro a pile di pneumatici usati, i militari dell’Arma hanno trovato due quad-bike Outlander nuovi, di cui uno con targa francese. Grazie alla collaborazione del centro di cooperazione internazionale di Ventimiglia sono state interessate le autorità francesi, che nel giro di poco tempo hanno confermato ai carabinieri il furto di due quad a Lione e nella cittadina di Bourgoin Jallieu, lo scorso 25 settembre. I due stranieri, di cui non sono state fornite le generalità, sono stati arrestati per concorso in ricettazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *