Protezione civile, cittadini protagonisti

Come nasce un terremoto? Dove si possono trovare tutte le informazioni sugli eventi naturali del nostro territorio? E ancora, quali sono i fenomeni più frequenti in Friuli Venezia Giulia e come comportarsi in caso di emergenza? Sono soltanto alcune delle domande a cui hanno risposto i volontari del gruppo comunale della Protezione civile, negli otto incontri per l’informazione e la formazione dedicato a cittadini e volontari. Una quindicina gli iscritti che a ottobre hanno iniziato il ciclo di incontri per conoscere meglio i meccanismi che regolano l’intero sistema di protezione civile, dalla prevenzione al monitoraggio, fino all’allerta, alla comunicazione dell’emergenza e al lavoro sul campo. Gli incontri si sono concentrati inoltre anche sulla storia della Protezione civile, che lo ricordiamo è nata proprio in Friuli dopo il terremoto del 1976, su alcuni aspetti normativi, sulle differenze tra rischio reale e rischio percepito, e sui rischi principali per il nostro territorio, terremoti, valanghe, alluvioni, frane e inondazioni. Il corso è stato realizzato in collaborazione con il Punto Giovani del Comune di Gorizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *