Preval,storia e devozione

Una raccolta di documenti e testimonianze su uno dei luoghi di culto più antichi dell’Isontino. Questo il progetto di Elisa Tofful, che venerdì alle 20 presenterà nella sala parrocchiale di Mossa il suo libro “La chiesa del Preval”, risultato di una attenta e minuziosa ricerca storica sul santuario mariano, dai primi cenni storici e archeologici fino al restauro più recente, quello messo in opera negli anni Novanta. Il testo però non si limita solamente alla narrazione storica della chiesa del Preval ma cerca di comprenderne l’importanza per i fedeli che ancora la visitano, un legame indissolubile con il territorio e con la storia della comunità cristiana isontina. Durante la stesura, la Tofful ha potuto avvalersi anche della consulenza scientifica dell’Istituti di storia sociale e religiosa di Gorizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *