Prematura scomparsa

L’affetto dell’Isontino si sta stringendo in queste ore intorno alla famiglia del giovane Guenther Bruckbauer. Il 21enne di Ronchi non ce l’ha fatta, dopo aver lottato per tre giorni contro una emorragia cerebrale, i cui primi sintomi si sono manifestati nel pomeriggio del primo maggio. Il giovane è deceduto all’ospedale di Cattinara. I funerali saranno celebrati domani alle 12 nella chiesa parrocchiale di Staranzano. Nato il 20 febbraio 1996, fino all’età di 17 anni aveva militato nella squadra di pallacanestro di Monfalcone ed era stato membro del gruppo scout di Largo Isonzo, sempre nella Città dei cantieri. Nel 2015 aveva conseguito il diploma di perito elettrotecnico e ultimamente lavorava in una ditta di elettronica a Ronchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *