Polstrada transfrontaliera

La polstrada del Fvg e quella della Slovenia assieme per la sicurezza stradale e contro ogni forma di reato.Un’iniziativa voluta dall’Unione europea che intende monitorare e contrastare fenomeni che possano provocare pericoli sulle strade dei Paesi membri.Ebbene ieri mattina lungo le strade dell’Isontino,quattro pattuglie della polstrada di Gorizia e di Monfalcone assieme ad una slovena di Nova Gorica,in qualita’ di osservatrice,hanno provveduto a tutta una serie di controlli.E nel contempo una pattuglia della stradale della nostra citta’ ha effettuato analogo servizio con i colleghi di oltre confine.Interessanti i risultati.Complessivamente sono stati controllati 165 veicoli.Due le patenti ritirate e 28 i casi di eccesso di velocita’ o di velocita’ non commisurata.Nel dettaglio:105 i veicoli controllati in Italia e 60 in Slovenia,9 superamenti dei limiti di velocita’ da noi e 11 oltre confine,due patenti ritirate,sempre da noi.Infine tra le altre violazioni,9 in Italia e 7 in Slovenia.Indubbiamente un bel progetto di cooperazione transfrontaliera che prevede anche controlli al trasporto internazionale di merci e passeggeri,nonche’ ai motocicli e l’eventuale guida in stato di ebbrezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *