Polfer, più controlli

Treni, stazioni e linee ferroviarie sotto l’occhio attento della Polfer del Friuli Venezia Giulia. Gli agenti in servizio presso le stazioni della nostra regione, quest’estate hanno intensificato i controlli in seguito ai flussi di turisti e anche alla luce dell’emergenza immigrazione. In tre mesi sono state così identificate 5475 persone, 3450 pattuglie sono state impiegate in stazione e a bordo dei convogli, mentre i treni scortati sono stati 1754. Un’attività particolarmente intensa che ha permesso di arrivare all’arresto di due persone, mentre altre 246 sono state denunciate in stato di libertà. 87 in tutto le contravvenzioni elevate. Rintracciati nell’ultimo trimestri 51 minori non accompagnati, tutti stranieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *