Pnlegge, parata di big

Per gli amanti della lettura probabilmente non c’è evento più atteso in regione della kermesse letteraria “Pordenonelegge”, un evento affermato da anni e giunto alla sua quindicesima edizione attirando sempre un pubblico numeroso, grazie anche alla posizione “strategica” della sua location a cavallo tra il Veneto e il Friuli Venezia Giulia. Tema di quest’anno “La crisi ed il futuro”, sul quale si confronteranno i grandi nomi della letteratura italiana e internazionale. Anche questa volta la scelta degli ospiti delle 5 giornate che andranno da mercoledì 16 a domenica 20 settembre non mancherà di accontentare tutte le fasce di lettori. Si va dall’incontro di mercoledì alle 18.30 con il romanziere Daniel Pennac e alle 21 con il giornalista Corrado Augias, a quelli di giovedì alle 19 con l’allenatore Giovanni Trapattoni, il teologo Vito Mancuso ed il cantautore Francesco Bianconi dei Baustelle. Venerdì toccherà alle 16 a Maurizio Corona, alle 18.30 al cantautore Roberto Vecchioni, alle 21 allo scrittore Stefano Benni e alle 21.30 alle canzoni e le poesie di Pasolini interpretate dalla cantante Alice. I protagonisti di sabato saranno invece alle 10.30 il geologo Mario Tozzi, il comico Dario Vergassola alle 16, alle 19.30 il fumettista Zerocalcare e l’autore satirico Natalino Balasso alle 22. A chiudere in grande l’ultima giornata della manifestazione l’autore de “Il bambino con il pigiama a righe” John Boyne alle 11.30, le giornaliste Concita De Gregorio alle 16 e Daria Bignardi alle 18.30, il giornalista Aldo Cazzullo e il cantante fumettista Davide Toffoli alle 19, e infine alle 21 il giornalista Massimo Gramellini. Non mancheranno inoltre mostre gratuite, mercati di libri, laboratori artistici e vari spettacoli adatti ad avvicinare anche i più piccini al piacere della lettura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *