Playoff, ci aspetta Tricesimo
Ai playoff anche Romans, Ronchi ai playout

Terminata la stagione regolare, per l’Ardita si apre la grande occasione dei playoff per ottenere la promozione in Divisione Nazionale C. La griglia pone come primo ostacolo la settima in classifica, un Tarcento Basket da non sottovalutare. Una vittoria e una sconfitta (peraltro sonora) sono il risultato degli scontri diretti durante la prima fase del campionato.
Due match che passeranno alla memoria più per l’arbitraggio al ritorno (entrambe le tifoserie se ne lamentarono ed entrambe le società furono multate) e per l’inadeguatezza della palestra di Tarcento all’andata che per il bel gioco. Dal resoconto arbitrale: «rilevante irregolarità o guasto delle attrezzature obbligatorie per la disputa della gara».
Tarcento vinse all’andata e Gorizia al ritorno. In entrambi i casi uscì vincente la squadra di casa, e di partite in casa l’Ardita ne giocherà due sue tre.
Si inizia questo sabato (5 maggio) alle 20.30 proprio al PalaBrumatti. Gara due, potenzialmente decisiva, si gioca a Tarcento l’8 maggio, stessa ora, in anticipo rispetto agli altri incontri dei quarti di finale. Si tornerebbe a Gorizia per l’eventuale bella, il 12 maggio, sempre alle 20.30.
L’ultima giornata di campionato ha regalato una gioia anche a Romans. L’Asar, vincendo sul campo del Don Bosco è riuscita, alla luce della sconfitta di entrambe le contendenti, la Stip Roraigrande e il Venezia Giulia Basket, a strappare l’ultimo biglietto buono per i playoff. Troverà la prima della classe: il Breg di San Dorligo.
È andata peggio alla Pallacanestro Ronchi, che proprio a causa della sconfitta contro l’Ardita all’ultima giornata, si è trovata in zona playout. Affronterà, al meglio delle tre, il Santos Trieste (gara 1: Ronchi, 6 maggio, ore 18).

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *