“Pizzicato” geometra abusivo

Malgrado fosse stato sospeso da alcuni anni dal collegio dei geometri di Gorizia esercitava la professione curando e seguendo pratiche tecniche e catastali,effettuava misurazioni e predisponeva preventivi,come se nessun provvedimento fosse stato adottato nei suoi confronti.E’ stato “pizzicato” dai finanzieri del comando provinciale della nostra Citta’ che non ha fornito le generalita’.E’ stato denunciato alla Procura della Repubblica del Tribunale di Gorizia per abusivo esercizio della professione,nonche’ per truffa.E’ stato smascherato dopo la denuncia del titolare di un’azienda agricola che si era rivolto a lui per l’accastamento di alcuni immobili di proprieta’,che aveva scoperto che la domanda non era mai stata presentata all’ufficio catastale,nonostante le rassicurazioni ricevute e il regolare pagamento della parcella.Le fiamme gialle sono giunte alla conclusione dopo “una perquisizione nella sua abitazione dove sono stati rinvenuti documenti tra cui files e messaggi di posta elettronica contenuti nel suo computer”.Altri indizi “sono stati ottenuti-si legge sempre nel comunicato della finanza-dagli accertamenti bancari e da testimonianze di altri clienti ignari della sua sospensione da parte dell’ordine dei geometri di Gorizia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *