Pipistrel, nasceranno 2 aerei al giorno

Conto alla rovescia per l’apertura dello stabilimento Pipistrel di Gorizia. L’inaugurazione, in forma estremamente ridotta per volontà del numero uno dell’azienda di Aidussina, Ivo Boscarol, che intende così tenere la sua creatura a debita distanza dai riflettori della campagna elettorale, è in programma nel primo pomeriggio di domani. «Il taglio del nastro della Pipistrel è un ulteriore passo in avanti verso quello che dovrà essere il nuovo motore del rilancio del settore manifatturiero nella nostra città» ha detto il sindaco di Gorizia, Ettore Romoli, «in questi giorni sono felice non solo per l’annuncio di Boscarol ma anche per le altre iniziative private che si stanno concretizzando intorno al sedime aeroportuale». Il riferimento è alla Taf 3, ditta slovena, con sede legale a Kromberk, che ha recentemente rilevato uno dei capannoni industriali di via Fermi dove trasferirà la fase di assemblaggio dei “Flamingo”, velivoli ad alte prestazioni utilizzati anche per il volo acrobatico. Lo stabilimento Pipistrel di via Trieste si estende per circa 10.000 metri quadrati, più del doppio rispetto al quartier generale di Aidussina, dove la Pipistrel è insediata dal 1989. Raddoppiata sarà anche la produzione, che quando lo stabilimento goriziano entrerà a regime consentirà di “sfornare” un velivolo al giorno. L’accordo con Uber per il progetto degli aero-taxi è il terzo sottoscritto dall’azienda dell’imprenditore sloveno, che nel 2016 ha sottoscritto una joint-venture con i cinesi di Sino Group per 350 milioni di euro e si è aggiudicato l’appalto per la fornitura di 194 aerei all’aviazione militare, alla marina e al corpo nazionale dei cadetti indiani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Pipistrel, nasceranno 2 aerei al giorno"

  1. Quando avranno avviato per bene le cose sarebbe interessante che ospitassero gli istituti superiori goriziani (Go e Nova GO) in visita, credo potrebbe essere un ottimo stimolo per i giovani a credere nelle possibilità del territorio e delle persone che ci vivono e lavorano. Buon lavoro e buona fortuna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *