Per migliorare una già ottima idea

Gorizia ricostruisce il “muro” con la Slovenia, abbattuto pochi anni fa con l’entrata del Paese ex jugoslavo nell’Unione europea. Si tratta di una ricostruzione scenografica del muro tra i territori occupati palestinesi e Israele, in programma venerdi’ prossimo nell’ambito delle celebrazioni per la giornata mondiale dell’Onu a sostegno del popolo palestinese.
Ottima idea, suggeriamo però di migliorarla con la ricostruzione anche di uno dei numerosi razzi balistici, che come il muro, ingentilivano questa nostra frontiera sino a poco tempo fa. Questo in segno di solidarietà ai cittadini israliani bersaglio dei missili di Hamas ed Hezbollah. Si potrebbe anche riesumare uno dei gloriosi autobus dell’APT degli anni 70/80 da trasformare in un ammasso carbonizzato di lamiere per ricordare gli studenti israeliani carbonizzati dagli uomini bomba palestinesi. La nostra città offre ottimi spunti di memoria per tutte le vittime di guerra. Non solo per quelle tanto di moda nei palazzi dell’Onu.
E vogliamo parlare di Sarajevo e della stupacente prova di se che in quei giorni hanno saputo dare le gloriose milizie con il cappellino Blu?
Per ricordare quelle epiche imprese la replica di una bella fossa comune anni 40 potrebbe essere la vera ciliegina sulla torta

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Per migliorare una già ottima idea"

  1. Ottimo! Vedo che sta entrando perfettamente nello spirito della nostra “Scatola delle idee”! Aspettiamo con ansia altri suoi interventi anche più corposi e strutturati. Li ospiteremo con gioia. Riteniamo che BEN ALTRO possa essere il suo contributo.

  2. che simpatico… magari se si firmasse… lei sa chi sono io, io non so chi è lei… anche se son ben altri i problemi della vita…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *