Parchetto a Nora Gregor

“A Gorizia ci sono grandi personaggi dimenticati da decenni e oggi, con questo gesto, vogliamo ricordare uno di loro”. Il sindaco Ettore Romoli ha motivato così l’intitolazione del parco centrale di Piazzutta, in piazza Tommaseo, all’attrice di cinema e di teatro Nora Gregor, autentica diva del primo Novecento, nata nel 1901 a Gorizia. Per i meriti straordinari, conseguiti da Nora Gregor nel cinema e nel teatro, e perché nella sua vita è riassunta in maniera esemplare la travagliata storia europea della prima metà del Novecento, che è anche quella della sua città, l’Amministrazione comunale ha fatto propria l’iniziativa di dedicarle il parco di Piazzutta. Come segno della vocazione europea di Gorizia, della sua volontà di riappropriarsi della propria storia per andarne orgogliosa, perché è di una ricchezza senza pari, e della propria identità che è fatta di genti con lingue e tradizioni culturali diverse, sulla targa d’intitolazione l’iscrizione sarà trilingue.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *