Occasione mancata.

Anche il secondo tradizionale appuntamento di inzio stagione, il Corpus Domini non è stato positivo sotto il profilo turistico, questo causa il maltempo che si ripropone ogni fine settimana e per la crisi, che inevitabilemnete si ripercuote sulle disponibilità vananziere.
A Grado e Lignano pochi italiani, ma per fortuna austriaci e tedeschi stesse problematiche nelle altre localita turistiche della regione, soprattutto sul Collio tradizionale meta del periodo.
Anche a Gorizia non si è registra la sperata affluenza turistica, solo qualche irriducibili a visitarre il castello e il museo e a scoprire le bellezze del Collio goriziano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *