Nuovi raccoglitori per la differenziata nelle scuole

“Differenziare per non sprecare risorse e tutelare l’ambiente per mantenerlo così come ci è stato donato”. Con queste parole l’Assessore all’ambiente Francesco del Sordi ha introdotto in mattinata agli alunni delle scuole elementari e medie di Gorizia un nuovo progetto volto a migliorare il servizio di raccolta differenziata cittadino. Allo scopo di introdurre nelle scuole i temi legati all’ecologia saranno distribuiti in ogni classe del capoluogo isontino due bidoni, uno per il riciclo della carta e uno per il riciclo della plastica e del metallo, così da far familiarizzare i ragazzi con il servizio di raccolta differenziata.
A margine della conferenza di presentazione è stato dato ampio spazio ai dubbi e alle curiosità degli studenti, che si sono mostrati attenti e partecipi alle tematiche trattate.
L’Assessore ha, inoltre, illustrato come, nel corso degli anni, la percentuale di coloro che praticano la raccolta differenziata sia aumentata in modo considerevole, passando da un 47,12% del 2007 al 55,81% di settembre 2011.
Alla conferenza erano presenti gli alunni della quinta elementare delle scuole Pecorini e Frinta, gli studenti della quarta della scuola De Amicis e la Seconda Media Trinko.
Ai presenti sono stati, inoltre, distribuiti alcuni depliant su diverse tematiche ambientali: dalla zanzara tigre, all’uso corretto del cellulare, all’iniziativa “Adotta un cane”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *