Nuovi orsi in Carnia

Mentre Elisio ha lasciato i boschi della nostra regione, un altro orso bruno ha preso il suo posto. Il primo è l’esemplare monitorato dai ricercatori dell’università di Udine, che dopo aver attraversato a nuoto il lago di Cavazzo ha oltrepassato il confine per infilarsi nei boschi della Slovenia. Subito è stato sostituito da un altro orso che, probabilmente seguendo le tracce dell’orso Francesco, figlio dell’orsa Kj2 abbattuta in Trentino, che da tempo vive in Carnia, è arrivato in Friuli Venezia Giulia. Francesco si sposta prevalentemente tra Verzegnis, Preone, Socchieve e Ampezzo. Ma gli studiosi si stanno concentrando anche sulla ricostruzione del percorso effettuato dal più giovane Elisio per raggiungere la Slovenia. Da tre mesi, poi, il parco delle Prealpi Giulie è diventato la nuova casa di Baloo, e altri avvistamenti giungono ai ricercatori anche dalle valli del Natisone e nel Tarvisiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *