Nuove slot: arrivano le VLT

Il grande attesto: Draw Poker.

Sono la nuova generazione delle slot tradizionali, le videolottery (VLT) sbarcano finalmente, per l’anteprima provinciale assoluta, in quel di Gorizia. Per la precisione presso la Sala Giochi Fuente, in via Garzarolli 142, che presenterà al pubblico le nuove macchine domani, giovedì 16 dicembre alle ore 18,30.
I giochi saranno gli stessi che sono a disposizione del pubblico nelle vicine case da gioco slovene, con le identiche possibilità massime di vincita.
Si passa infatti dalla vincita massima di 100€ con puntate massime di 1€ a partita ad un ben più accattivante bottino di 5000€ con giocate che vanno dai 50 centesimi ai 10€, che potranno essere inseriti direttamente nei nuovi lettori di banconote.
E’ stata un’operazione che ha richiesto non poche richieste, come ci ricorda il legale rappresentante della società, Marco Dusa, “esiste un massimo di macchine attivabili sull’intero territorio nazionale, che potranno essere installate esclusivamente in sale gioco adibite e che rispettano le metrature richieste, per poi poter richiedere l’apposita licenza agli uffici della Questura e il nulla osta da parte di AAMS”.

Le macchine AWP di vecchia generazione.

Le macchine installate saranno otto, e vanno ad aggiungersi alle dodici AWP (slot di vecchia generazione) già presenti nella sala giochi di Sant’Anna.
Un’altra importante novità dei sistemi VLT sarà l’introduzione dei Jackpot di sala e del Jackpot nazionale, che molto probabilmente entreranno in funzione dai primi mesi del nuovo anno, e che permetteranno vincite fino ad arrivare ai 100.000€ per il Jackpot di sala e a 500.000€ per quello nazionale, gestito dai vari circuiti di gioco (sarà CIRSA, per la sala Fuente).
Il primo caso in regione paragonabile alle piccole realtà di Nova Gorica, che inizialmente si metterà in luce offrendo agli interessati fino a cinque diversi giochi, sempre sulla stessa postazione. Si va dal video-poker, una new entry per le sale gioco italiane, ai più classici giochi a combinazione.
“Sono già in realizzazione nuovi giochi” ci racconta Dusa, “che andranno a completare l’offerta di gioco già a disposizione presso la sala”. E forse, tra quei nuovi giochi, ci sarà spazio anche per la roulette elettronica.
Nel frattempo, durante la presentazione delle nuove macchine da gioco, nel vicino bar La Fuente, in onda l’aperitivo musicale, in compagnia della chitarra di Franco De Colle (chitarrista dei No Quarter e dei Tra Palco e Realtà) che accompagnerà la voce di Cristina Gordini.
Stesse macchine, stessi giochi e stesse vincite (pagate con ticket) dei casinò di oltre confine, dedicate proprio alle persone che, anche per fare solo una piccola giocata, fino a ieri sceglievano le vicine case da gioco slovene.

(foto di copertina: Le nuove slot VLT, prodotte dall’austriaca Novomatic)

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *