Nuova casa per chi studia a Udine

La nuova Casa dello studenti ai Rizzi.
La nuova Casa dello studente ai Rizzi.
Cari studenti pendolari, scordatevi pure le lunghe attese in stazione e la calca nei bus per andare a lezione. Per lo meno se studiate al Polo dei Rizzi dell’Università di Udine, dove è stata inaugurata la nuova Casa dello Studente. Un complesso decisamente vasto, strutturata in 3 edifici, tutti dotati dei più efficienti sistemi di gestione energetica e sicurezza, oltre che di connessione a Internet ad alta velocità in ognuno dei 108 alloggi, sei dei quali adatti ad ospitare ragazzi disabili.
La struttura sorge a due passi dall’Università, vicina alla mensa e ai campi sportivi, in modo da essere per lo studente un punto di riferimento durante la giornata, piuttosto che un semplice alloggio, un po’ come accade nei campus universitari di oltreoceano. Oltre alle stanze, infatti, la Casa dello Studente offre, al piano terra, aule dedicate allo studio e allo svago, ovviamente dotate di connessione Wi-Fi, aperte non solo ai residenti ma a tutti gli studenti che frequentano il Polo dei Rizzi. Circa seimila ragazzi, stando alle cifre riportate dal Rettore Cristiana Compagno, che devono essere sommati ai 500 tra professori e dottori di ricerca che ogni giorno sono impegnati nelle aule e nei laboratori dell’Università.
A conti fatti, la realizzazione dell’opera è costata quasi 10 milioni di euro, comprese le spese per l’acquisto dei terreni, delle attrezzature e quelle necessarie alla costruzione dei campi sportivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *