Notte di controlli

Posti di blocco agli ex valichi. Da Casa Rossa a Salcano, passando per via San Gabriele, sono state centinaia le auto fermate nella notte dai posti di blocco ordinati dalla Questura di Gorizia nell’ambito della lotta alla guida in stato di ebrezza. Pattuglie della polizia e della guardia di finanza hanno presidiato gli ex valichi sia in entrata, quindi dalla Slovenia all’Italia, sia in uscita, procedendo alle verifiche del caso e sottoponendo gli automobilisti al cosiddetto pretest, una procedura standard preliminare all’alcol test vero e proprio. Tante le segnalazioni dei posti di blocco lanciate attraverso i social network, e tanti gli interrogativi posti dalla popolazione sui motivi di un tale dispiegamento di forze. Secondo quanto appreso in mattinata, come detto, si sarebbe trattato di interventi che rientrano nel piano straordinario di controllo del territorio, in particolare per la prevenzione e la lotta alla guida in stato di ebrezza, e dovrebbero essere limitati alla nottata di ieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *