Nessun dorma, iscrizioni al via

Sarà una conta. Al via domani le adesioni al comitato pro-movida “Nessun dorma”, che si schiera in contrapposizione alle battaglie condotte dal comitato “Gorizia Vivile” per il diritto al riposo e alla quiete. L’iniziativa, lanciata online dall’esercente Andrea Faccio, ha già raccolto numerose adesioni in via informale, che da domani dovranno essere confermate al parco giochi dei giardini pubblici. Quella di Faccio in questa fase sarà quasi una guerra dei numeri, visto che tra le prime iniziative che il comitato si prepara a promuovere spunta anche quella di un sondaggio per capire da che parte tende il pensiero dei goriziani, se a favore della movida oppure no. Tra le iniziative del comitato, poi, anche l’organizzazione di un incontro pubblico, probabilmente subito dopo il weekend di Gusti di frontiera. «Non vogliamo essere schiavi di quattro persone che non riescono a sopportare un po’ di animazione» ha commentato Faccio, «per pochi giorni all’anno la città può resistere senza problemi a una manifestazione di successo come Gusti. È chiaro che se tra chi propone animazione e divertimento c’è qualche mela marcia, questa va tolta dal cesto. L’importante è ricordarsi sempre che la città è di tutti e che a pagare, per colpa di pochi, non possono essere tutti i goriziani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *